Poker di arrivi in casa Longobarda

Quattro rinforzi tra mediana e difesa

Il campionato è iniziato da circa tre settimane ma la Longobarda Salerno è ancora un cantiere aperto, pronto a perseverare nel raggiungimento di un obiettivo e a non lasciare nulla al caso pur di agognare il sogno della promozione.

Arrivano alla corte di mister Marigliano il portierino classe 2003 Filippo Tortorella, proveniente dalla juniores del Salernum e a rinforzare la retroguardia biancorossa i difensori di fascia, ma all'occorrenza anche centrali difensivi, Carmine Passaro, classe '93, con trascorsi in categorie superiori con il Miranda, e Claudio Malangone, classe '87, di sicuro affidamento con esperienza decennale in queste categorie.

A completare il quartetto arriva in biancorosso anche Roberto Criscuoli, classe '99, esterno offensivo, ma con la propensione anche a ricoprire il ruolo di interno di centrocampo, in precedenza nelle file del Buccino.

La dirigenza sta lavorando e continuerà a lavorare alacremente, soprattutto in previsione della riapertura delle liste nel mese di dicembre, quando qualcosa si potrà sicuramente puntellare.