Salernitana, a Roma opportunità per Mikael? Il brasiliano scalpita

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Poche presenze e nessuna da titolare, finora, per l'attaccante brasiliano Mikael Filipe Viana de Sousa, noto come Mikael. Una delle tante scommesse di Sabatini è pronto per il debutto dal 1', in un match duro come quello di Roma contro i capitolini. Classe 1999, l'attaccante ex Sport Recife in Patria ha già fatto parlare di sè per il tiro con il piede sinistro, oltre che per la sua forza fisica. Potrebbe agire da spalla a Milan Djuric nel 3 - 5 - 2 targato Nicola, ma ad ora è solo una supposizione. Mikael è una punta centrale dal fisico molto muscoloso e ben strutturato. Piede sinistro, dotato di buona tecnica e di una buona protezione palla. Le sue principali qualità sono la potenza del tiro, la reattività nel calciare e la capacità di eludere le marcature in area per voltarsi o liberarsi alla conclusione a rete, nonchè il gioco acrobatico.