A.MENCUCCI ( Gruppo Radrizzani ): Offerta prorogata fino a Venerdì 9 Luglio

Scritto da Gilberto Scalea  | 

Sandro Mencucci : «Purtroppo non abbiamo mai avuto alcun riscontro da parte della società. Non compreremo dopo il trust»

Abbiamo appurato che la proroga della proposta di acquisto del club granata è arrivata venerdì sera 2 Luglio sul tavolo del rappresentante legale della Salernitana.

A formularla il dirigente Sandro Mencucci, commercialista e uomo di fiducia di Andrea Radrizzani. L’imprenditore italiano, proprietario dei Leeds United in Inghilterra, ha incaricato Mencucci di curare la proposta di acquisto della Salernitana. Mencucci persona molto disponibile verso la redazione di SalernoGranata ci ha risposto alla domanda se era vera la notizia che circolava di una proroga dell'offerta sino a Venerdì prossimo 9 Luglio, questa la risposta del dirigente : " Si lo confermo! Ma i segnali sono che vogliono comunque andare avanti con il Trust".

E il dirigente ha evidenziato ad altre testate ( https://salernosera.it/ ) che l'offerta vale solo fino a venerdì prossimo. E che non interessa rilevare una società gestita da altri per sei mesi. Se c’è volontà, ci si mette a un tavolo e si prova a definire la cosa. O compriamo ora con oneri e onori o non ci interessa dopo il trust.

Da sottolineare alla domanda se la proposta economica del gruppo Radrizzani era stata modificata sia a livello economico che di modalità

di pagamento, per far smuovere la società Granata ad accettare in tempi brevi la vendita la risposta è stata: " No l'offerta è stata sempre la stessa, anche perché non abbiamo avuto mai risposta, né positivamente e né negativamente.

Sempre integrando con le parole dette dal dirigente alla testata (https://salernosera.it/ ) quale progetto avevate in mente?
I giocatori della Salernitana sono tutti stupendi perché hanno fatto tutti più di quanto sia stato loro richiesto ma è ovvio che l’organico della serie A è ben diverso da quello della serie B. Non si è mai visto nella storia che la stessa squadra della serie B può far parte anche della massima categoria senza problemi. Alzando l’asticella è normale che bisogna investire qualcosa in più. Poi non mi risulta che la Salernitana abbia niente di proprietà; ha un centro sportivo in affitto… Insomma: c’è da fare.

Poi Mencucci evidenzia un passaggio importante ovvero :

Le persone che sono state messe a capo del trust sono assolutamente super partes e competenti; ma gestire una società di calcio non è come gestire una società qualunque. Ci sono le partite la domenica, la necessità di fare risultati e la campagna trasferimenti: come si fa a fare tutto questo sapendo che entro sei mesi si deve vendere? Per una serie di circostanze ci si è ridotti all’ultimo; ma non è una cosa semplice. E i tifosi giustamente pretendono la A.

Inoltre alla domanda cosa ne pensa della tifoseria e della piazza di Salerno:

So che c’è una tifoseria straordinaria. Sia chiaro: io spero che la Salernitana disputi la serie A e ci resti per molti anni. Se arriva un gruppo che offre cifre più importanti e può investire a noi fa piacere perché la piazza di Salerno lo merita.

Infine alla domanda Come mai l'interesse per la Salernitana?

Radrizzani è dentro il mondo dello sport, gestisce una società che si occupa di media e sport ed è proprietario di Eleven Sport. Qualche anno fa ha comprato il Leeds United che era in Championship (la seconda serie inglese) e dopo 16 anni di assenza l’ha riportata in Premier League facendo un buon lavoro. Andrea è italiano e vorrebbe avere una società italiana con cui sviluppare anche interessanti sinergie. Prima o poi avrà una società di serie A.

Attendiamo quest'ultima settimana di passione che ci dovrà svelare finalmente questo nuovo anno calcistico 2021/2022 della Salernitana.