Salernitana, è la strada giusta

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Al termine della terza amichevole del ritiro della Salernitana, proviamo a fare un po' il bilancio della situazione. Premesso che si tratta di amichevoli estive, utili soprattutto a provare nuovi moduli, nuovi schemi e soprattutto testare vari calciatori, i passi in avanti sono tanto concreti quanto lampanti. Specie se si pensa ad un anno fa, quando di questi tempi si pregava per poter disputare la massima serie ( caso trust emblematico ). E nonostante la squadra sia oggettivamente incompleta, i nuovi acquisti sono importanti ed interessanti, su tutti il croato Bradaric ed il norvegese Botheim. Acquisti giovani che rispecchiano la volontà della società, senza tralasciare i noti Lassana Coulibaly ed Emil Bohinen, passando per la sorpresa Julian Kristoffersen. Il norvegese ex Jeonnam Dragons è stato il miglior in campo nella partita odierna, con un gol, una traversa ed un rigore fallito. Tra i più deludenti, l'ex Crotone Simy.