Salernitana-Empoli 2-0: Bogdan e Anderson piegano i neopromossi, l'Adriatico di Pescara sarà il campo decisivo

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Tutto pronto per la ripresa all'Arechi, si riprende sul parziale di 1-0 per i padroni di casa. Un cambio da registrare per la Salernitana, Mantovani preleva l'infortunato Veseli.

Al quarantunesimo occasione per la Salernitana. Contropiede gestito da Casasola che serve Tutino. L'attaccante serve la corsa di Coulibaly, il quale spedisce sull'esterno della rete.

Al cinquantunesimo occasione per l'Empoli. Ricci trova Crociata a centro aria tutto solo, palla fuori di un nulla.

Al cinquantaseiesimo triplo cambio per l'Empoli. Entrano Ryder Matos, Olivieri e Zurkowski, escono Crociata, Bandinelli e Mancuso.

Al sessantaduesimo sinistro di Tutino, fuori misura.

Al sessantatreesimo sostituzione per la Salernitana. Djuric preleva Tutino.

Al sessantaseiesimo sostituzione Empoli. Fiamozzi lascia spazio a Cambiaso.

Al sessantottesimo sostituzione Salernitana. Esce Jaroszinsky, entra Kupisz.

Al settantaduesimo gol annullato a Djuric, fallo per prendere la posizione.

Al settantanovesimo altro cambio per i campani. Esce Coulibaly, entra Schiavone.

All'ottantesimo,invece, esce Cedric Gondo ed entra Anderson.

All'ottantanovesimo ammonito Belec.

All'ottantottesimo ammonito Bajrami.

Al novantesimo cinque minuti di recupero consessi.

Al novantatreesimo raddoppio della Salernitana. Kupisz mette al centro rasoterra, interviene Anderson che, dopo tre tentativi, insacca la sfera alle spalle di Brignoli, è festa all'Arechi.

Al novantacinquesimo triplice fischio, la Salernitana batte e sconfigge l'Empoli neopromossa e mantiene la seconda posizione in classifica. Match point che si giocherà all'Adriatico di Pescara, dove se la Salernitana dovesse vincere varrebbe il pass per la Serie A.