Calciomercato:domani visite per Coulibaly.Stretta per Bonazzoli. Favilli ad un passo

L'ex centrocampista dell'Angers, sosterrà le visite mediche a Salerno. Giornata intensa sulla definizione del prestito dell'ex attaccante del Torino

Scritto da Ennio Carabelli  | 

Tre aquisti in vista del ritorno a Salerno da parte della Salernitana che, Domenica, dopo esser tornata in Campania, sosterrà il test amichevole con il Palermo.

Domani Lassana Coulibaly sosterrà le visite mediche: l'ex centrocampista dell'Angers sarà il perno davanti la difesa voluto da Castori che, di fatto, ha bocciato (per più di una volta) l'ingaggio di Viola.

Per il centrocampo resta viva la pista che conduce al centrocampista del Parma, Grassi: una mezz'ala di qualità ma condizionata da una miriade di infortuni che ne hanno condizionato il rendimento nelle scorse stagioni.

Infortuni all'ordine del giorno anche per l'ex enfaint prodige della Juventus Andrea Favilli: con il Genoa, la Salernitana ha raggiunto l'accordo per il prestito con diritto di riscatto e controriscatto a fine stagione e compratecipazione da parte dei grifoni al pagamento del lauto ingaggio percepito (circa 1,5 milioni di euro netti a stagione).

Dal Genoa si tenterà anche l'esterno Ghiglione, giocatore abile a ricoprire sia in fase offensiva che difensiva, il ruolo di quinto di destra.

In attesa del sì definitivo da parte di Favilli, la Salernitana tra stanotte e la giornata di oggi ha definito la trattativa per il trasferimento in granata di Federico Bonazzoli: anche in tal caso la formula sarà quella del prestito con diritto di riscatto e controriscatto.

Di poi, la Salernitana dovrà cedere Djuric, non più incedibile e con un contratto in scadenza il prossimo Giugno 2022.

L'arrivo di Favilli non esclude quello dell'olandese Lammers per il quale, però, occorrerà attendere che l'Atalanta ingaggi un sostituto che funga da terzo attaccante centrale in rosa.

Non è da escludere che da Genoa, fronte Sampdoria, giunga anche Gianluca Caprari essendosi ormai assottigliate le speranze di giungere a Gennaro Tutino dalla cui cessione il  Napoli vuore monetizzare.