Serie A, Bologna-Salernitana 3-2: i felsinei in rimonta sconfiggono i granata

Scritto da Ettore Aulisio  | 

BoloRicomincia la gara a Bologna, nessun cambio dalle panchine.

Al cinquantesimo calcio di rigore per la Salernitana. Soriano stende in area di rigore Djuric con una gomitata, massima punizione per i granata e rosso per l'attaccante del Bologna.

Bonazzoli si incarica della battuta dagli undici metri e trasforma. La Salernitana passa in vantaggio.

Al cinquantacinquesimo cartellino giallo per Schouten.

Al cinquantaseiesimo doppio cambio per il Bologna. Escono Barrow e Hickey, entrano Sansone e Vignato.

Al cinquantottesimo ci prova Sansone su calcio di punizione. Palla deviata e calcio d'angolo per il Bologna che cerca il pari.

Al cinquantanovesimo pareggio del Bologna con De Silvestri che insacca, da corner battuto da Sansone, di testa. Belec non riesce nel miracolo. Adesso la partita si accende a mezz'ora dal finale.

Al sessantaduesimo occasione per il Bologna che arriva in area di rigore con una verticalizzazione di Dominguez per Arnautovic. Sinistro in caduta dell'austriaco, Belec blocca la sfera.

Al sessantaquattresimo debutta Simy. L'attaccante nigeriano subentra a Djuric.

Al settantesimo ancora avanti la Salernitana con Coulibaly. Ruggeri pesca Coulibaly in area, colpo di testa del nigeriano che trova il miracolo di Skorupski. La palla arriva sui piedi di Simy, il quale serve ancora Coulibaly che trova il gol con un sinistro a giro. 1-2!

Al settantacinquesimo pareggio del Bologna con Arnautovic. L'austriaco riceve da Schouten e libera il sinistro nell'angolo alla destra di Belec. Pareggia subito il Bologna.

Al settantasettesimo passa avanti il Bologna. De Silvestri sigla la doppietta di testa su calcio d'angolo. 3-2 per i felsinei. 
 

Al settantasettesimo giallo per Jaroszynski.

All'ottantaduesimo sostituzioni per la Salernitana. Escono Jaroszynski e Capezzi, dentro Schiavone e Obi.

All'ottantacinquesimo sostituzioni per il Bologna. Escono Arnautovic e Orsolini, dentro Skov Olsen e Svanberg.

All'ottantottesimo espulso Schouten, Bologna in nove.

Sei minuti di recupero.

Al novantaduesimo giallo per Sansone, fallo su Obi.

Triplice fischio al Dall'Ara, il Bologna supera la Salernitana per 3-2.