Primi passi sul mercato: Pressing su Di Carmine, Gagliolo. Viola attende un segnale.

Per rinforzare il reparto avanzato si pensa anche a La Gumina. Il sogno è Mota Carvalho

Salernitana con il cartello "work in progress" ben in evidenza sulla sede sociale dopo l'ammissione al trust da parte del Consiglio Federale dello scorso 7 Luglio.

La priorità principale in tale fase organizzativa della partenza per il ritiro di Cascia -con le prime visite mediche già programmate ed effettuate presso il Ceck-up di Salerno- è quella di sfoltire la rosa impooverita dagli addii forzati dei giocatori della Lazio.

La Salernitana proverà ad ottenere una deroga per il ritorno di quei giocatori già militanti la scorsa stagione al fine di rimpinguare la rosa a disposizione di mister Castori che, invero, risulta essere monca in mediana e sugli esterni difensivi bassi dopo gi addii di Durmisu, Casasola e Jaroszynski.

Per quanto concerne il difensore polacco, il Genoa (proprietaria del cartellino) vuole non meno di un milione di euro per liberare il braccetto di sinistra della difesa a tre adottata dal tecnico granata.

Per il ruolo di "stantuffi", Castori ha già segnalato Gagliolo, difensore in forza al Parma, al quale è già stato proposto un triennale a cifre importanti

In avvio la trattativa per il terzino Letizia in forza al Benevento.

Per il ruolo di play-maker basso davanti la difesa, la Salernitana già da Maggio ha contattato, sondato ed ottenuto il "Si" di Viola. 

Il centrocampista ormai ex Benevento si allena in quel di Montoro ed attende solo un segnale per legarsi ai suoi nuovi compagni

A breve tornerà a Salerno, ripassando da Udine, il centrocampista pretoriano di Castori, Mamadou Coulibaly: la Salernitana vorrebbe ripristinare un accordo fondato sul prestito con obbligo di riscatto a fine stagione per non dilaoidare le finanze attualmente a disposizione (circa 20. milioni di euro quali anticipo dei crediti immediatamente esigibili)

Capitolo attacco: bloccato Samuel Di Carmine assistito da Pellegrini: l'ex attaccante di Verona e Crotone ha ricevuto l'offerta di un contratto biennale da 500.000 mila euro a stagione

Più difficile arrivare alla duttile punta del Monza e della Nazionale portoghese Under 21, Mota Carvalho che piace molto a Castori

Piacciono anche La Gumina della Sampdoria. Per quanto attiene il ritorno di Tutino se ne riparlerà soltanto nel caso in cui il Napoli apra ad un prestito del giocatore.