Bonazzoli possibile primo arrivo in attacco. Sartori apre a Lammers verso Salerno

Il direttore generale dell'Atalanta:" Al momento non possiamo cederlo. Siamo tutti d'accordo sulla destinazione Salernitana. Aspettiamo"

Scritto da Ennio Carabelli  | 

Dopo aver salutato l'arrivo di Mamadou Coulibaly dall'Udinese (prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni), la Salernitana proverà a dare una scossa al reparto offensivo, in particolare modo dopo la cessione di Giuseppe Fella al Palermo.

Mister Castori vuole tre attaccanti di qualità: il primo dovrebbe essere Federico Bonazzoli. La Sampdoria, che punta su Cutrone, ha allo stato attuale, sei punte in dotazione organica.

Bonazzoli non vorrebbe scendere di categoria nonostante l'offerta allettante del Brescia ed allora la prossima settimana l'ex punta del Lanciano potrebbe, finalmente, unirsi ai suoi nuovi compagni.

Resta aperta la pista Tutino con il Napoli: l'ex calciatore granata, ieri, ha avuto un fitto colloquio con il diesse del Napoli Giuntoli.

Non solo Tutino: dalla scuderia di Giuffredi potrebbe giungere anche l'esperto centrocampista Grassi dal Parma.

Per il ruolo si terzino sinistro, la Salernitana attende Ruggeri: da Bergamo potrebbero viaggiare insieme sia l'esterno mancino che l'olandese Lammers.

Sull'attaccante c'è la fila (Udinese e Genoa) ma la Salernitana è in pole position essendo tra tutte la squadra che gode di un miglior rapporto con l'Atalanta ed in grado di assicurare una titolarità indiscussa ad un giocatore che attende l'esplosione definitiva prima di tornare alla casa madre.

Sul punto, il diesse Sartori ha lasciato più di una porta aperta:" Tutte le parti sono d'accordo per la cessione di Lammers. Sui tempi non sono in grado di stabilire alcunchè."

L'Atalanta attende Muriel e Zapata di rientro dalle meritate vacanze, ma al contempo sembra aver già fatto la sua scelta.

Altri due indizi positivi provengono dal Genoa che offre Favilli alla Salernitana per farla desistere dall'ingaggio del forte calciatore olandese.

Ed ancora, Martedì sarebbe previsto un summit con l'agente del calciatore

E siamo al terzo indizio che costituisce una prova inconfutabile di come la Salernitana sia in forte pressing sull'attaccante tanto atteso da Castori e non solo.