Al Menti, gara molto difficile per gli uomini di Castori. Nella quarta giornata di campionato, la Salernitana non riesce ad andare oltre l’1-1. Nonostante il pareggio, i granata restano ancora imbattuti nel torneo, reduci da un’ottima prova in terra veneta.

Le pagelle:             

Belec 7,5.  Decisivo l’estremo difensore dei granata con almeno due interventi importanti nel corso del primo tempo. Come è stato decisivo nel finale di partita, anticipando Gori su un interessante cross di Nalini dal settore di destra.

Casasola 5,5. Prova non esaltante. Tanti errori, altrettanti cross sbagliati. Risulterà fatale l’errore in marcatura per il pareggio vicentino, sul calcio d’angolo di Beruatto.

Aya 6. Compie il suo lavoro con tanta sostanza. Dimostra ottimi margini di miglioramento.

Gyomber 6,5. Il centrale compie due salvataggi importantissimi nell'area piccola, il primo sull'ex di giornata Lamin Jallow, mentre il secondo anticipando Gori, rifugiandosi in corner.

Lopez 6. Un match non semplice per l’esterno granata, lotta e si fa sentire sempre sugli sviluppi di calci da fermo.

Di Tacchio 7. Ottima prestazione. Recupera palloni, copre la difesa, si inserisce e corre senza mollare neanche uncentimetro. Ottiene il calcio di rigore su fallo di Rigoni, successivamente realizzato da Djuric per il momentaneo 1-0.

Schiavone 6,5. Impeccabile il suo lavoro in mediana, recupera una quantità notevole di palloni.

Kupisz 6,5. Ottima provanel primo tempo sul piano tattico, nella seconda metà di gioco molto attivo sulle manovre che si sviluppano sul settore di destra, grazie alla spinta di Casasola.

Lombardi SV

Tutino 6. Partita senzaparticolari guizziper l’attaccante ex Napoli. Dopo la grandissima partita contro il Pisa, non riesce ad arricchire il suo bottino di gol.

Djuric 7. Seconda marcatura stagionale in campionato per l’attacante bosniaco. Fa salire la squadra, impeccabile nel gioco aereo, dimostra un’ottima condizione fisica. Un lusso per la categoria.

Cicerelli 6. Subentrato a Lombardi nel corso del primo tempo, coinvolto subito nella manovra che porterà al calcio di rigore, il dieci della Salernitana a pochi minuti dal finale sfiora il gol che avrebbe portato la sua squadra in vantaggio.

Capezzi 5. Non  sta attraversando il suomomento migliore, subentrato alminuto 73’ al posto di Schiavone, l’ex Sampdoria ha tenuto un approccio totalmente insufficiente sul match.

A.Anderson 6. Subentrato al posto di Tutino, ha dimostrato ottima qualità tecniche. Il brasiliano può essere l’arma in piùdi Castori, nel corsodi questo campionato.

Veseli SV

Giannetti SV                                                      

Castori 6. La sua Salernitana resta imbattuta nelle prime quattro partite del campionato di Serie B, dimostrando grinta, determinazione e grande carattere.

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi