Aldo Valiante è il nuovo allenatore in seconda della Longobarda

L'estremo difensore lascia il calcio giocato ma resta in biancorosso

Appesi i guanti al chiodo dopo aver concluso la sua ultima stagione sportiva, come già anticipato nel settembre scorso, Aldo Valiante lascia il calcio giocato ma non la Longobarda Salerno.

E' bastato davvero poco all'ormai ex estremo difensore biancorosso, al mister Marigliano ed alla dirigenza longobarda, per decidere di proseguire, seppur con un ruolo diverso, il percorso iniziato l'anno scorso che non ha portato alla promozione sperata e solo accarezzata.

La stima e l'affetto nati durante questo campionato hanno pesato tantissimo sul nuovo progetto che inizia ora a delinearsi; sta prendendo così forma quella che sarà la Longobarda Salerno 2022/23.

Valiante sarà un'importante e validissima spalla per mister Marigliano e porterà la sua enorme esperienza mettendola a disposizione di tutta la squadra; andrà inoltre a ricoprire un ruolo fondamentale e davvero molto delicato, quello di collante tra la guida tecnica ed il gruppo squadra, figura questa che è mancata enormemente nel torneo appena chiuso. Un importante pezzo mancante nel puzzle longobardo torna al suo posto.