Colantuono: "Non è stata una settimana difficile per me, conosco le dinamiche. Resto concentrato sul campionato"

Scritto da Ettore Aulisio  | 

La Salernitana attende lo sconto di domenica contro il Genoa, di vitale importanza per il discorso salvezza. Attende la sfida anche il tecnico granata, Stefano Colantuono, il quale ha rilasciato alcune dichiarazioni, in conferenza stampa, in merito al delicatissimo match di questa giornata. 

Su Perotti:"Perotti è un giocatore importante, fa piacere avere questo tipo di calciatori a disposizione di tutta la rosa. Bisogna ricordare che il calciatore, ahimè, è rimasto a lungo inattivo e per questo è una buona alternativa a gara in corso".

Discorso modulo:Cola"Non possiamo fare a meno dei tre centrocampisti perchè con due soli effettivi non si andrebbe a coprire l'intera ampiezza del campo, possiamo andare in difficoltà. Non mi pare che noi non osiamo, anche con cambi moduli a partita in corso. La gara contro lo Spezia ne è la prova, dopo un primo tempo dove abbiamo faticato, la Salernitana è stata superiore nella ripresa, sia nel possesso palla sia nelle occasioni complessive per andare a fare gol. Sono contento, siamo sul pezzo".

Sui brasiliani: "Parliamo di due calciatori arrivati una settimana fa. Niente è precluso. Dobbiamo ancora valutare, sono due calciatori molto interessanti. Ederson può giocare da mezzala, questo è un grande colpo da parte di Walter".

Sulla settimana post Spezia: " Non è stata una settimana difficile per me, conosco perfettamente le dinamiche e le ribadisco in ogni conferenza stampa. Resto concentrato sul campionato".

Su Bonazzoli: "Il calciatore si è allenato e ha lavorato anche bene. Anche qui non escludo sorprese".

Sul discorso Bohinen: "Io devo far giocare i nuovi calciatori, devono entrare e familiarizzare con il calcio italiano. Questo è accaduto con lo Spezia. Lo sappiamo che non c'è tempo per farli crescere e ambientare, non so ancora se partirà dall'inizio. Ci sono, tuttavia, anche tanti calciatori che sono con noi dall'inizio della stagione. Devo scegliere in base al bene della Salernitana".

Sugli infortunati: "Stanno per rientrare. Lavorano ancora a parte, ma cercheremo di recuperarli quanto prima. Abbiamo bisogno di tutti".