Empoli - Salernitana 5-0, le pagelle granata

Scritto da Matteo Oliviero  | 

Tre sconfitte di fila, dieci reti subite e nessun goal realizzato, è questo il bilancio delle ultime tre gare della Salernitana che ieri al Castellani subisce una sconfitta pesante scinvolando al quarto posto in classifica.

Le pagelle:

Belec 5,5 - I goal sono cinque, ma i tiri molti di più, almeno tre le parate importanti su cui appare reattivo. Incolpevole.

Aya 4,5 - Prestazione horror per il centale difensivo granata che rende facili le percussioni degli attaccanti dei padroni di casa.

Veseli 4,5 - Prestazione negativa anche per Veseli, lanciato in campo dal primo minuto un pò a sorpresa da mister Castori. Il difensore non è in giornata e si vede.

Gyomber 5 - Sbaglia l'intervento su Mancuso in occasione del goal di Ricci e non solo, giornata no per il difensore e per l'intera retroguardia.

Casasola 5 - Si propone sulla fascia in più occasioni, ma con pochissimi cross che non generano pericoli per la retroguardia toscana.

Coulibaly 5,5 - Buon inizio per il neo acquisto della Salernitana, lotta e recupera qualche pallone a centrocampo cercando di far ripartire la squadra. Nel secondo tempo ha un vistoso calo fisico, del resto non giocava un'intera gara da mesi.

Dziczek 4 - Prestazione assolutamente negativa per il centrocampista granata, in campo al posto dello squalificato Di Tacchio, corre dietro gli avversari e nulla più.

Lopez 5 - Un buon inizio, ma poi si spegne, come l'intera squadra, prestazione insufficiente.

Anderson 4,5 - Dopo pochi minuti si fa ammonire ed essendo diffidato salterà la prossima in casa col Pescara. Prestazione negativa.

Djuric 5,5 - Forse il migliore in campo della Salernitana, l'unico che lotta con grinta e impegno.

Tutino 5 - Si muove molto tra la retroguardia dei padroni di casa, ma di palle giocabili ne arrivano pochissime. Mai pericoloso nella prima frazione, cala nella ripresa.

I subentrati:
Iannoni s.v. - Entra nel finale al posto di uno stremato Coulibaly in una gara ormai chiusa.
Cicerelli 5 - Entra al posto di un disastroso Dziczek senza mai incidere.
Kupisz 5,5 - Subentra ad Anderson, ci mette voglia e grinta ma la partita è ormai compromessa.
Schiavone 5 - Sostituisce Lopez e fa quel che può per limitare i danni.
Gondo 5 - Cerca qualche spunto interessante ma nulla più, mai pericoloso.