UFFICIALE: l'ASL blocca il Pescara sino al 26 aprile

8 positivi al Covid 19 (7 calciatori e 1 membro dello staff) ha indotto l'ASL di Pescara a bloccare la squadra abruzzese sino al prossimo 26 Aprile.

Questo comporterà ai pescaresi di saltare le prossime tre gare di campionato (Virtus Entella, Cosenza e Reggiana), e nell'incertezza anche delle ultime due tra cui quella con la Salernitana nella giornata finale della regular season.

Il Pescara come detto, non giocherà di sicuro le prossime due partite contro l’Entella (sabato) e Cosenza (martedì) e molto probabilmente anche quella con la Reggiana del 24 aprile. Dunque, il calendario dovrà essere ridefinito e il Delfino potrebbe recuperare le gare il 27 aprile (con l’Entella) e il 4 maggio con il Cosenza. Se dovesse saltare anche il match con la Reggiana non sarebbe semplice individuare una data per il recupero. Il 7 maggio, infatti, ci sarà l’ultima gara della stagione regolare che a questo punto, forse, potrebbe slittare. L’alternativa sarebbe quella di far disputare Pescara-Reggiana dopo la conclusione della stagione regolare.