Salernitana - Pordenone 0-0. Granata in 10 e senza Castori in panchina

Scritto da Matteo Oliviero  | 

Termina 0-0 la prima frazione di gioco della gara tra Salernitana e Pordenone, con i granata in 10 per l’espulsione di Capezzi e senza Castori allontanato per proteste.
Partono bene i padroni di casa che vanno vicini al goal in più occasioni, Pordenone che si affida alle ripartenze.
Poi la partita s’innervosisce e dopo l’espulsione di Capezzi vengono ammoniti prima Di Tacchio e poi Tutino.La Salernitana ospita all’Arechi il Pordenone per la 17esima giornata di campionato.
I granata cercano la reazione dopo la pesante sconfitta subita a Monza per 3-0, e punti per raggiungere l’Empoli in testa alla classifica dopo la vittoria dei toscani sul Cosenza per 2-0.

4-4-2 per i granata in campo con: Belec; Casasola, Bogdan, Gyombér, Lopez; Kupisz, Capezzi, Di Tacchio, Cicerelli; Tutino, Djuric.
Il Pordenone in campo con il 4-3-1-2 con Perisan; Vogliacco, Barison, Bassoli, Falasco; Rossetti, Calò, Zammarini; Mallamo; Ciurria, Diaw.

Quarto minuto -  Salernitana che inizia la gara su ritmi alti e va vicina al goal con Kupisz che, ben servito da Tutino, ha tentato il piatto sinistro murato però da Bassoli.

Sesto minuto - La Salernitana prova a fare la partita, ospiti che cercano di rendersi pericolosi in contropiede.

15esimo – Tutino guadagna di mestiere un calcio di punizione da posizione pericolosa.

16esimo – Cicerelli sfiora il goal su punizione. Palla che termina alta di pochissimo.

17esimo – Pordenone pericoloso. Colpo di testa di Barison su cross di Calò, palla di poco fuori.

19esimo – Salernitana ancora pericolosa con Tutino che, dopo uno scambio con Casasola, tira da buona posizione ma troppo centrale.

22esimo – Ancora una palla goal per la Salernitana. Tiro di Capezzi da limite, deviazione di Barison e palla che finisce al lato di un soffio.

23esimo – Sul calcio d’angolo seguente, colpo di testa di Bogdan, para Perisan.

27esimo –Salernitana che prende le redini del centrocampo e costruisce due azioni pericolose, ma entrambi i cross non vengono sfruttati a dovere

29esimo – Brutto fallo di Capezzi su Barison, cartellino rosso. Salernitana in 10

32esimo – Espulso per proteste anche Castori costretto a lasciare la panchina granata

36esimo – Buona discesa di Cicerelli, cross al centro, Casasola tenta il tiro, alto sulla traversa

38esimo – Fallo di Di Tacchio, cartellino giallo e punizione per il Pordenone da posizione pericolosa.
38esimo – Punizione battuta da Falasco, deviata in angolo.

39esimo – Tiro dal limite di Zammarini, palla alta.

42esimo – Protesta Tutino per un presunto fallo subito, cartellino giallo anche per l’attaccante granata.

44esimo – Diaw pericoloso con un colpo di testa

45esimo – Segnalati 3 minuti di recupero

48esimo – Finisce la prima frazione di gara con i granata in attacco.