Pisa-Salernitana : la cronaca del primo tempo

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Il turno infrasettimanale in cadetteria vede All'Arena Garibaldi, nel match valido per la ventiduesima giornata, i padroni di casa del Pisa ospitare la Salernitana di mister Castori, con una posta in palio molto alta in quello che rappresenta un confronto tra due squadre con obiettivi diversi. Dopo la sconfitta a Cremona, cambia con un piccolo turnover l'undici titolare della formazione toscana : in difesa di nuovo schierati Birindelli e Benedetti, mentre a centrocampo De Vitis e Gucher permettono di riposare a Lisi e Marin. Tuttavia, dopo il pareggio dell'Arechi contro il Chievo Verona, i granata schierano, per quanto riguarda la retroguardia, al posto di Gyomber squalificato, l'ex di turno Aya. Kiyine al primo squillo da titolare, mentre il reparto offensivo sarà composto dal tandem Gondo-Tutino.

Al quarto minuto prima occasione per Marconi. Grande azione di Birindelli, il quale serve l'attaccante pisano al limite dell'area. Palla sul fondo.

All'ottavo minuto occasione per la Salernitana. I granata si rendono pericolosi con un cross dalla sinistra di Jaroszinski. Ma il portiere Gori riesce ad anticipare prontamente Gondo, vicino all'impatto con il pallone.

Al dodicesimo primo cartellino giallo della sfida. Ammonito Benedetti del Pisa.

Al tredicesimo occasione per la Salernitana. Palla alta, controllata agevolmente da Tutino con il petto. L'attaccante napoletano impatta la sfera con un tiro al volo. Gori fa il suo e blocca il pallone.

Al diciottesimo si rende pericoloso Gucher. Sugli sviluppi di un campanile Gondo si fa rubare la sfera dal centrocampista toscano che calcia di prima intenzione. Belec sventa con i pugni il pericolo.

Al ventiseiesimo ammonizione per Kiyine a causa di un fallo tattico ai danni di Birindelli.

Al trentaduesimo cross morbido di Kiyine, stacca Gondo al centro dell'area ma impatta male la sfera. Facile la presa per Gori.

Al quarantunesimo ammonito Luca Vido.

Al quarantaquattresimo ammonizione per Mamadou Coulibaly.

Al quarantacinquesimo occasione per Tutino. Ripartenza veloce della squadra di Castori. Casasola lancia Tutino, il quale resiste alla carica degli avversari e incrocia il destro. Sfera che sfiora di poco il palo alla destra di Gori.

Al quarantaseiesimo occasione per Mazzitelli. Gucher scarica per il compagno, il quale impatta la sfera di prima non trovando lo specchio della porta.

Duplice fischio dopo un minuto di recupero. Le squadre vanno a riposo sul risultato di 0-0.