La Longobarda gioca a tennis

Battuto il Santa Tecla 6-1 e terzo posto agguantato

LONGOBARDA - SANTA TECLA 6-1

LONGOBARDA (4-3-3) : BASSI; PORPORA, DE SIMONE (69' CASABURI), TROTTA, CAIAZZO;MEMOLI(60'FORINO), MALANDRINO, APREA; SANTUCCI (64'GRIMALDI), FORTUNATO, SORRENTINO(80' AVAGLIANO). A DISPOSIZIONE: LONGOBARDI, LANARO. ALLENATORE MARIGLIANO.

SANTA TECLA ( 4-3-3) : GAUDINO;LA MONICA ,BASSO (69'SANTAMARIA), VIVONE, MUTARIELLO(60' CALABRESE); DE LUCA , PLACANICO, PERILLO(76' PAGANO); AVERSA(60' D'ALESSANDRO), IANNONE(60' DI GIORGIO), VITALE. A DISPOSIZIONE: DE ROSA , DE LISI , GUARRACINO , CALCA. ALLENATORE BASSO.

ARBITRO : CATAPANO DI NOCERA INFERIORE

MARCATORI: 13'- 51'- 57' SORRENTINO , 27' - 80' FORTUNATO , 57' SANTUCCI ; 33' AVERSA(ST) NOTE : SPETTATORI CIRCA 50 . AMMONITI: APREA(L) , DI LISI (ST) , PERILLO (ST). ANGOLI: 8 A 2 PER LA LONGOBARDA.

La Longobarda surclassa in una partita senza storia il fanalino di coda Santa Tecla imponendosi per 6-1. Partita sunito in discesa per gli uomini di mister Marigliano che passano in vantaggio con Sorrentino su perfetto filtrante di Malandrino; il raddoppio arriva su penalty di Fortunato procurato da Santucci. Il gol ospite arriva come una doccia fredda a fine primo tempo ad opera di Aversa. Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa mettolo al tappeto gli ospiti con 3 gol nei primi 15 minuti, prima con Sorrentino su passaggio di Memoli, poi con Santucci imbeccato da Aprea ed infine ancora con Sorrentino su preciso assist di Porpora. Nel finale c'è il tempo per la doppietta personale di Fortunato che chiude il match trovato in modo impeccabile da Forino che chiude il match con punteggio tennistico.