Risultati finale 1^ giornata Serie A 2021/2022: Inter-Genoa 4-0, Verona-Sassuolo 2-3, Empoli-Lazio 1-3, Torino-Atalanta 1-2

Terminata la prima tranche delle partite della 1^ giornata della Serie A 2021-2022: Inter-Genoa, Verona-Sassuolo, Empoli-Lazio e Torino-Atalanta.

EMPOLI- LAZIO
Vincente l'esordio ufficiale di Maurizio Sarri sulla panchina della biancoceleste, va male invece la prima di Aurelio Andreazzoli su quella dei toscani. Dopo tre minuti Filippo Bandinelli porta in vantaggio i padroni di casa ma Milinkovic-Savioc prima e Lazzari poi ribaltano il risultato al Castellani. La neopromossa va più volte vicino alla rete, ma poco prima dell'intervallo a segno anche Ciro Immobile che trasforma un calcio di rigore assegnato per un ingenuo fallo di Vicario su Acerbi che fissa così il punteggio sul 3-1 che sarà poi quello finale.

TORINO-ATALANTA
Allo Stadio Grande Torino l'Atalanta di Gian Piero Gasperini vince in extremis sul campo del Torino di Ivan Juric. I bergamaschi passano subito avanti grazie alla splendida azione personale di Luis Muriel che non lascia scampo alla retroguardia granata. A fare la partita sono però i granata che spingono alla ricerca del pareggio che arriva a dieci minuti dal novantesimo: la firma è del neoentrato Andrea Belotti che, grazie ad una deviazione, scavalca Musso con un pallonetto. In extremis però la beffa per i padroni di casa con il giovane Piccoli che regala la vittoria alla formazione orobica.

INTER-GENOA
Nel pomeriggio debutto in Serie A per la nuova Inter di Simone Inzaghi che in questa sua prima gara ufficiale da tecnico nerazzurro si affida dal primo minuto ai nuovi acquisti Calhanoglu e Dzeko con quest'ultimo che a causa delle tante assenze sarà supportato da Sensi. Nerazzurri in vantaggio dopo sei minuti di gioco con il colpo di testa di Milan Skriniar sul calcio d'angolo battuto dal nuovo acquisto Calhanoglu. Proprio il turco otto minuti più tardi trova il raddoppio con un pregevole tiro dal limite dell'area che non lascia scampo a Sirigu. Dzeko sfiora il primo gol con la maglia nerazzurra colpendo la traversa su una bella girata in area genoana. Nel finale di primo tempo gol annullato a Perisic per un millimetrico fuorigioco. Stesso esito in avvio di ripresa con la rete della doppietta di Calhanoglu cancellata dalla segnalazione del guardalinee. Il neontrato Vidal sigla la marcatura del 3-0 e poi serve l'assist per la prima rete in nerazzurro di Edin Dzeko che fissa il risultato sul 4-0.

VERONA-SASSUOLO
Nell'altra sfida delle 18:30 è Giacomo Raspadori a portare in vantaggio il Sassuolo sul campo del Verona dopo la traversa colpita da Kalinic. Hellas in dieci poco prima dell'intervallo per l'espulsione per doppia ammonizione comminata a Miguel Veloso. In avvio di ripresa gli emiliani trovano il raddoppio con Djuricic che dopo un'ottima combinazione con Caputo batte Pandur. Zaccagni accorcia le distanze su calcio di rigore assegnato per un fallo di Toljan ai suoi danni. Traoré con un gran gol riporta avanti di due i neroverdi. A rendere vivace il finale ci pensa ancora Zaccagni che al 90′ sigla la rete del 2-3 con un pregevole tiro a giro che sorprende Consigli.